Qantas seleziona Airbus per il rinnovo della flotta domestica

A220 300 PW QantasQantas ha selezionato le famiglie Airbus A320neo e Airbus A220 come velivoli preferiti per il rinnovamento a lungo termine della sua domestic narrow-body fleet.

Un firm commitment per 40 velivoli – 20 A321XLR (extra long range) e 20 A220 – dovrebbe essere assunto con Airbus entro la fine del FY22, a seguito delle discussioni con i dipendenti sugli accordi per operare i nuovi tipi di aeromobili e una decisione finale dal Qantas Board.

Qantas avrà anche altre 94 purchase right options su aeromobili in una finestra di consegna di oltre 10 anni, poiché i suoi Boeing 737-800 e 717 esistenti verranno gradualmente eliminati.

L’ordine si aggiunge all’accordo esistente di Jetstar con Airbus per oltre 100 velivoli della famiglia A320neo. Parte di questo nuovo accordo include la combinazione di questi due ordini, in modo che il Gruppo possa attingere a un totale di 299 consegne su entrambe le famiglie A320 e A220 secondo necessità nel prossimo decennio e oltre per Qantas, QantasLink e Jetstar.

Una volta finalizzato, questo rappresenterà il più grande ordine di aeromobili nella storia dell’aviazione australiana.

I dettagli finanziari dell’affare sono riservati ma rappresentano uno sconto materiale dai prezzi di listino.

L’annuncio di oggi segue una revisione dettagliata da parte degli airline’s engineering, flight operations, customer experience, network, fleet procurement and finance teams. La compagnia aerea ha condotto una valutazione dettagliata delle famiglie A320neo e B737 MAX, nonché dei più piccoli A220 ed Embraer E190/195-E2.

L’initial firm order si concentrerà su A321XLR e A220-300, con opzioni di acquisto per il più piccolo A220-100, offrendo a Qantas un mix di flotta in grado di offrire migliori scelte di rete ed economia di rotta.

L’XLR può trasportare circa il 15% in più di passeggeri su ogni volo rispetto agli attuali B737-800 della compagnia aerea, rendendolo particolarmente adatto alle rotte trafficate tra capitali come Melbourne, Sydney e Brisbane. Il suo range più elevato significa che può essere utilizzato anche per aprire nuove coppie di città.

Gli A220 di piccole e medie dimensioni offrono al Gruppo la flessibilità di impiegare questi velivoli durante la maggior parte delle sue operazioni domestiche e regionali. Potrebbero essere utilizzati durante le ore non di punta tra le principali città e sulle principali rotte regionali per aumentare la frequenza.

Entrambi i tipi di aeromobili saranno dotati di motori Pratt & Whitney GTF e consentiranno un risparmio di carburante compreso tra il 15 e il 20%, contribuendo ai più ampi sforzi di riduzione delle emissioni della compagnia aerea.

A321neoXLR PW QantasAlan Joyce, Qantas Group CEO, ha affermato che la compagnia aerea ha chiamato il rinnovo della sua flotta domestica Project Winton, in onore della città in cui è nata la compagnia di bandiera 101 anni fa, perché è una decisione strategica chiave per il futuro di Qantas Domestic: “Si tratta di un piano di rinnovo a lungo termine con consegne e pagamenti distribuiti nel prossimo decennio e oltre, ma il tempo di consegna altrettanto lungo per gli ordini di aeromobili significa che dobbiamo prendere queste decisioni ora. Qantas è in grado di assumere questi impegni grazie al modo in cui abbiamo affrontato la pandemia, il che è un merito per l’intera organizzazione.

Questo è un chiaro segno della nostra fiducia nel futuro e abbiamo fissato i prezzi appena prima di quello che probabilmente sarà un grande aumento della domanda di velivoli a fusoliera stretta di prossima generazione. Questa è una buona notizia per i nostri clienti, le nostre persone e i nostri azionisti. Avremo discussioni con il nostro personale per assicurarci di avere gli accordi necessari per supportare un investimento così grande.

Posso ringraziare Airbus, Boeing, Embraer e i produttori di motori per gli sforzi che hanno messo in questo processo. Questa è stata una scelta molto difficile da fare. Ogni opzione soddisfa i nostri requisiti fondamentali in materia di sicurezza, capacità e riduzione delle emissioni. Ma quando si moltiplicano anche i piccoli vantaggi in aree come l’autonomia o il costo su tutti questi velivoli e nei 20 anni che rimarranno nella flotta, Airbus è stata la scelta giusta come offerente preferito.

L’accordo con Airbus ha avuto l’ulteriore vantaggio di fornire una flessibilità continua all’interno dell’ordine, il che significa che possiamo continuare a scegliere tra le intere famiglie A320neo e A220 a seconda delle nostre mutevoli esigenze negli anni a venire. Anche la capacità di combinare l’ordine di Jetstar e Qantas per il tipo A320 è stato un fattore.

L’A320 sarà nuovo per Qantas Domestic, ma sappiamo già che è un ottimo aereo perché è stata la spina dorsale del successo di Jetstar per oltre 15 anni. L’A220 è un aereo così versatile che è diventato popolare tra i clienti delle compagnie aeree negli Stati Uniti e in Europa, perché ha la capacità di volare su rotte regionali e su tratte più lunghe tra le capitali.

La combinazione di jet piccoli, medi e grandi e la diversa autonomia ed economia di ciascuno di essi significa che possiamo avere l’aereo giusto sulla rotta giusta.

Per i clienti, ciò significa avere più partenze durante il giorno su un aeromobile più piccolo o capacità extra nelle ore di punta con un aeromobile più grande. O la possibilità di iniziare una nuova rotta regionale perché l’economia dell’aereo lo rende possibile.

Abbiamo alcuni piani entusiasmanti per le cabine di prossima generazione che metteremo su questi aerei, che offriranno miglioramenti per i passeggeri che condivideremo nei prossimi mesi.

È importante sottolineare che questi velivoli rappresenteranno un cambiamento radicale nella riduzione del consumo di carburante e delle emissioni di carbonio rispetto alla nostra attuale flotta, che ci avvicina all’obiettivo net zero che ci siamo prefissati”.

(Ufficio Stampa Qantas Group – Photo Credits: Airbus – Qantas Group)