La Francia diventa il primo H160 law enforcement customer

H160 GendarmerieIl French Armament General Directorate (DGA), per conto del Ministero degli Interni, ha siglato un contratto con Airbus Helicopters per l’acquisto e la manutenzione di 10 H160 in law enforcement configuration per la Gendarmerie Nationale. L’ordine, collegato al contratto per l’acquisto di 169 H160M per il French Ministry of Armed Forces, rientra nell’ambito del piano ‘Stimulus’ a supporto dell’industria aeronautica annunciato nel 2020 dal governo francese.

“Il contratto con il French Ministry of Interior è un’importante pietra miliare per l’H160. Abbiamo ora clienti per offshore transportation, private and business aviation, search and rescue and law enforcement mission segments, a dimostrazione che l’H160 è un velivolo davvero versatile”, ha dichiarato Bruno Even, CEO di Airbus Helicopters. “Sviluppare questa nuova configurazione per l’H160 in collaborazione con un cliente esperto come la Gendarmerie Nationale è fondamentale per il successo del programma”.

La Francia è il primo Paese a ordinare l’H160 per missioni di ordine pubblico. Gli H160 per la Gendarmerie Nationale saranno equipaggiati con un Safran Euroflir 410 electro-optical system, verricello e fast roping capabilities. L’air force command centre della Gendarmerie Nationale e Airbus Helicopters stanno anche lavorando in stretta collaborazione per sviluppare un mission management system personalizzato.

Attualmente, la Gendarmerie Nationale francese sta già operando una vasta flotta di elicotteri Airbus delle Famiglie H125, H135 e H145. Oltre alle performance migliorate e agli advanced mission systems, l’H160 porterà una nuova capacità di trasporto truppe per le forze di sicurezza del Ministero dell’Interno francese, principalmente unità tattiche, come il Gendarmerie Nationale’s intervention group (GIGN). I primi H160 saranno consegnati prima dei Giochi Olimpici che si terranno a Parigi nel 2024.

Primo di una nuova generazione di elicotteri, l’H160, certificato dall’EASA, beneficia di costi operativi ridotti e flight safety ottimizzata. Il suo light maintenance plan, allineato tra motore e velivolo, consente all’H160 di ottimizzare i costi operativi e offre un nuovo standard di disponibilità. Gli H160 della Gendarmeria beneficeranno di un global support contract che sarà gestito da Airbus Helicopters e che comprende il supporto tecnico, gli stock di pezzi di ricambio su quattro basi della Gendarmeria e i servizi connessi.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: Gendarmerie – SIRPA – F. Garcia – Light & Shadow – Airbus)