AER LINGUS: SCONTI FINO AL 20% PER VOLARE IN IRLANDA – Prosegue la promozione di gennaio di Aer Lingus con sconti fino al 20% per volare in Irlanda. Inoltre, grazie all’offerta ‘Book with Confidence’, i clienti hanno la possibilità di modificare le date di viaggio quante volte lo desiderano secondo le proprie esigenze di pianificazione, in tutta serenità. “La primavera del 2022 è il momento giusto per concedersi una pausa e vivere una vacanza indimenticabile in Irlanda immergendosi nella storia e nella cultura della città di Dublino, percorrendo le strade panoramiche lungo la Wild Atlantic Way, scoprendo baie idilliache e spiagge nascoste lungo la costa e immergendosi nella calda accoglienza irlandese. Raggiungere l’Irlanda è semplice con i collegamenti dagli aeroporti italiani di Milano Linate, Milano Malpensa, Venezia, Roma, Napoli, Verona e Pisa per la città di Dublino”, afferma Aer Lingus. Aer Lingus ha esteso la sua politica di prenotazione flessibile ‘Book with Confidence’ su tutte le prenotazioni effettuate fino al 31 gennaio 2022, consentendo ai clienti che viaggiano con la compagnia aerea di modificare gratuitamente (potrebbe essere applicata una differenza tariffaria) le date di viaggio tutte le volte che desiderano, fino a due ore prima del check-in. L’attuale politica di prenotazione flessibile si applica alle prenotazioni dal 1° febbraio al 30 settembre 2022 e consente ai clienti di modificare la prenotazione fino a sette giorni prima del viaggio. Per facilitare i viaggi Aer Lingus ha attivato una collaborazione con VeriFLY. Attraverso il caricamento della documentazione Covid-19 richiesta per raggiungere la destinazione sull’app VeriFLY, i clienti hanno la garanzia che tutta la loro documentazione sia verificata prima del viaggio. Inoltre, Aer Lingus ha introdotto uno strumento interattivo online che consente ai clienti di cercare la propria destinazione e recuperare informazioni di viaggio aggiornate e personalizzate in base al proprio caso specifico, tra cui lo stato di vaccinazione, il viaggio di ritorno e gli interscambi. Questo strumento, disponibile su aerlingus.com, aiuta ad affrontare i dubbi fornendo informazioni chiare, ricavate da diverse fonti ufficiali. I clienti possono ottenere informazioni esaustive sulla tipologia di test COVID accettati, sui criteri di età per i test dedicati ai bambini e su eventuali esenzioni applicabili per ciascuna destinazione. Le tariffe promozionali sono valide per viaggiare dal 1° febbraio al 31 maggio 2022. Tutte le offerte sono soggette a condizioni e disponibilità e tutte le tariffe includono tasse e spese. I biglietti sono acquistabili fino alla mezzanotte del 18 gennaio 2022. Si applicano termini e condizioni. Per maggiori informazioni e prenotazioni, visitare aerlingus.com.

AERONAUTICA MILITARE: SOCCORSO AEREO CON VELIVOLO C.130J – Si è concluso nel pomeriggio del 9 gennaio il trasporto sanitario di un uomo in imminente pericolo di vita, che è stato trasportato dall’aeroporto militare di Galatina (LE) a quello di Tessera (VE) con un aereo C-130J della 46^ Brigata Aerea. Sul velivolo militare è stata imbarcata l’ambulanza con a bordo il paziente sessantenne e un’equipe medica dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. La richiesta di trasporto è pervenuta dalla Prefettura di Lecce alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti quello di organizzare e gestire questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale. Quello appena concluso è il terzo dei voli sanitari urgenti che sono stati eseguiti in questo intenso weekend dagli equipaggi dell’Aeronautica Militare. Poco prima delle ore 12:00, il C-130J è decollato da Pisa, sede della 46^ Brigata Aerea, in direzione di Galatina (LE), dove subito dopo l’atterraggio sono state svolte le operazioni di imbarco dell’ambulanza. Ripartito dalla città salentina, il velivolo è atterrato intorno alle 16:15 all’aeroporto “Marco Polo” di Tessera (VE), da dove l’uomo è stato immediatamente trasferito presso l’Azienda Ospedale Università di Padova. I Reparti di volo dell’Aeronautica Militare sono a disposizione della collettività ogni singolo giorno dell’anno, con mezzi ed equipaggi in grado di operare con la massima tempestività, anche in condizioni meteorologiche complesse, per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, ma anche di organi, equipe mediche o, come nel caso dei velivoli C130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa, ambulanze (Ufficio Stampa Aeronautica Militare).

AERONAUTICA MILITARE: VOLO DI SOCCORSO DA CAGLIARI A ROMA – Si è concluso nella tarda notte dell’8 gennaio il soccorso aereo effettuato con il velivolo Falcon 50 dell’Aeronautica Militare per il trasporto urgente da Cagliari a Roma di un neonato di soli venti giorni in imminente pericolo di vita. Il volo salva-vita, richiesto dalla Prefettura di Cagliari, è stato immediatamente disposto e coordinato dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di attivare e gestire i trasporti sanitari urgenti, attraverso i velivoli che la Forza Armata tiene pronti, 24 ore su 24, per questo genere di necessità. Il Falcon 50, decollato dall’Aeroporto militare di Ciampino, è atterrato a Cagliari dove è stato immediatamente effettuato l’imbarco del piccolo paziente all’interno di una apposita culla termica, di un’ équipe medica e di due familiari. Il velivolo è ripartito poi alla volta di Ciampino, dove è atterrato intorno alle 23.00. Dallo scalo romano, il neonato è stato trasferito in ambulanza presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù. Attraverso i suoi Reparti di Volo, l’Aeronautica Militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento e in grado di operare anche in condizioni meteorologiche complesse per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, come accaduto oggi, ma anche di organi ed equipe mediche per trapianti. Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di interventi dagli aerei del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46ª Brigata Aerea di Pisa (Ufficio Stampa Aeronautica Militare).

AERONAUTICA MILITARE: TRASPORTO SANITARIO URGENTE CON C-130J – Si è concluso nel pomeriggio dell’8 gennaio, intorno alle 17:20, un trasporto sanitario urgente effettuato da un C-130J della 46^ Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare. Il volo salva-vita dall’aeroporto di Elmas (CA) a quello di Ciampino (RM) ha trasportato un neonato di 20 giorni in imminente pericolo di vita. I medici del Presidio Ospedaliero “Duilio Casula” di Monserrato (CA) riscontrando un quadro clinico complesso del piccolo paziente, interessato da ustione e risultato positivo al virus Sars-CoV2, hanno allertato la Prefettura di Cagliari per attivare il trasporto d’urgenza all’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. La richiesta di trasporto sanitario d’urgenza è stata immediatamente trasmessa dalla Prefettura alla Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea che ha avviato immediatamente tutte le procedure necessarie all’attivazione dell’equipaggio militare, in costante prontezza operativa per questo genere di missioni. In particolare, la gestione ed il coordinamento della missione è stata condotta dalla Sala operativa del Comando delle Operazioni Aerospaziali dell’Aeronautica Militare con sede a Poggio Renatico. Per il trasporto è stato attivato un C130J della 46^ Brigata Aerea, decollato dall’aeroporto militare di Pisa. Sul velivolo è stata imbarcata l’ambulanza con a bordo il neonato all’interno della culla termica, un suo familiare e un’equipe medica. La particolare ambulanza “a pressione negativa” ha contribuito a prevenire il rischio da contagio e a consentire il rispetto delle procedure e misure precauzionali connesse all’emergenza sanitaria Covid-19. Una volta che il velivolo militare è atterrato a Ciampino, il piccolo paziente è stato trasportato immediatamente in ambulanza all’Ospedale “Bambino Gesù” della Capitale (Ufficio Stampa Aeronautica Militare).

ETIHAD AIRWAYS: GLOBAL SALES CON OFFERTE ESCLUSIVE – Etihad Airways ha lanciato una vendita globale con offerte esclusive per i viaggiatori che desiderano esplorare nuove destinazioni o visitare amici e familiari all’estero nel 2022. Da Abu Dhabi, gli ospiti possono volare verso una qualsiasi delle destinazioni selezionate di Etihad, come Londra, Parigi, New York e altre, con tariffe a partire da 795 AED in Economy e 3.995 AED in Business. La vendita globale durerà fino al 21 gennaio 2022, per viaggi fino al 31 maggio 2022. Gli ospiti che viaggiano con Etihad possono usufruire del servizio della compagnia aerea per semplificare il processo di autenticazione dei documenti di viaggio. Con Verified to Fly, i viaggiatori possono convalidare i loro documenti prima di arrivare in aeroporto, dando loro la certezza di aver soddisfatto tutti i requisiti essenziali di viaggio del governo e della compagnia aerea prima di recarsi in aeroporto. Si consiglia a coloro che desiderano prenotare di visitare etihad.com o l’app Etihad per visualizzare le ultime tariffe di vendita e per tenersi informati sulle normative di ingresso appropriate alla loro destinazione finale.

NUOVA NOMINA PER JETBLUE – JetBlue ha annunciato che Lisa Studness Reifer è stata nominata head of finance and treasury nel senior leadership team della compagnia aerea. Reifer, che celebrerà 18 anni con JetBlue a febbraio, è vice president, infrastructure, properties and development. Reifer sarà responsabile per investor relations, treasury, and risk management. Si assumerà anche la responsabilità di tesoriere di JetBlue, riportando al Chief Financial Officer di JetBlue, Ursula Hurley.

ROLLS-ROYCE: NUOVA NOMINA PER ROLLS-ROYCE ELECTRICAL – Rolls-Royce annuncia che Rob Watson è entrato a far parte dell’Executive Team come President – Electrical con effetto dal 1° gennaio 2022. “Rob è alla guida di Rolls-Royce Electrical da ottobre 2017, avendo precedentemente ricoperto numerosi senior corporate and business roles in tutto il gruppo durante i suoi dieci anni di carriera con noi. Ciò fa seguito al nostro annuncio che dall’inizio di quest’anno riporteremo Rolls-Royce Electrical come voce separata nel nostro bilancio, insieme alle nostre tre business units consolidate e Rolls-Royce SMR”, afferma Rolls-Royce. Rolls-Royce Electrical offre agli aviation customers un complete electric propulsion system per le loro piattaforme, che si tratti di electric vertical takeoff and landing (eVTOL) o commuter aircraft. Nel 2021, Rolls-Royce Electrical ha annunciato partnership con Vertical Aerospace, Eve e Tecnam e ha anche rivendicato l’all-electric aircraft più veloce del mondo con Spirit of Innovation. Warren East, CEO di Rolls-Royce, ha dichiarato: “Rob ha svolto un ruolo fondamentale nella costruzione del nostro business Rolls-Royce Electrical, che ci sta guidando verso nuovi entusiasmanti advanced air mobility markets, mentre cerchiamo di creare opportunità commerciali significative dalla transizione a net zero. Vorrei dargli il benvenuto nell’Executive Team”.