GE prima al mondo a testare High Power, High Voltage Hybrid Electric Components in Altitude Conditions

Al Farnborough International Airshow, GE ha annunciato di aver completato il primo test al mondo di un megawatt (MW)-class and multi-kilovolt (kV) hybrid electric propulsion system in altitude conditions che simulano un single-aisle commercial flight.

Il test dell’high power, high voltage system, inclusi electric motor/generators, power converters, power transmission and power control systems, ha dimostrato con successo le performance e il funzionamento dei componenti in un ambiente di volo replicato. Questo aiuta a convalidare l’architettura degli hybrid electric propulsion che GE sta sviluppando. È anche un passo importante e necessario nei programmi tecnologici di GE con la NASA per sviluppare un hybrid electric propulsion system for flight test entro la fine di questo decennio e per l’entrata in servizio a metà degli anni ’30.

L’altitude integration test è iniziato nel giugno 2021 ed è stato completato all’inizio di quest’anno presso la struttura NEAT (Electric Aircraft Testbed) della NASA a Sandusky, Ohio. Per rappresentare il right and left engine side dell’aeromobile, due set di un hybrid electric system sono stati utilizzati in condizioni fino a 45.000 piedi, simulando i carichi elettrici necessari per ottimizzare i motori, spingere e alimentare un aeromobile.

“Stiamo facendo la storia dell’aviazione sviluppando la tecnologia per rendere possibile l’hybrid electric flight per i viaggi aerei commerciali quotidiani”, ha affermato Mohamed Ali, vice president and general manager of engineering for GE Aerospace. “GE è orgogliosa di essere un partner di lunga data della NASA per lo sviluppo di nuove tecnologie aeronautiche. Insieme, abbiamo appena superato un traguardo chiave concludendo con successo il primo test al mondo di un high power, high voltage hybrid electric system at altitude conditions. Apprezziamo la collaborazione per renderlo possibile. Questa è una delle tante pietre miliari nel nostro viaggio con la NASA verso la dimostrazione di un hybrid electric aircraft engine system per un futuro del volo più sostenibile”.

La struttura NEAT in cui si sono svolti i test è un banco di prova riconfigurabile della NASA utilizzato per progettare, sviluppare, assemblare e testare electric aircraft power systems.

“In NEAT, siamo in grado di testare un high-voltage powertrain system in flight altitude conditions senza lasciare il suolo, riducendo così i principali rischi in modo tempestivo. Con il completamento dei test a terra, siamo ora ben posizionati per passare alla fase successiva del nostro accordo con GE, una vera e propria electric aircraft flight demonstration”, ha affermato Bob Pearce, associate administrator for NASA’s Aeronautics Mission Research Directorate.

Di seguito gli altri annunci di GE Aviation al Farnborough Airshow 2022.

GE e BAE Systems collaborano per esplorare i next generation adaptive power systems for Combat Air application

BAE Systems e GE hanno annunciato una collaborazione tecnica per esplorare i next generation adaptive power management systems nel Combat Air domain.

“Siamo orgogliosi di collaborare con BAE Systems per esplorare la prossima generazione di tecnologie, basandosi sulla nostra relazione esistente sul programma Tempest”, ha affermato Joe Krisciunas, president of Electrical Power Systems for GE. “L’adaptive power management consente un uso più efficiente dell’energia elettrica esistente e disponibile. Stiamo lavorando con BAE Systems per dimostrare come questa tecnologia potrebbe consentire una maggiore capacità operativa per i Combat Aircraft”.

GE ha fornito electrical power demonstration equipment ai laboratori di BAE Systems per iniziare a esplorare come adottare e utilizzare i solid state power controllers. Gli Adaptive and dynamic power management systems, che utilizzano solid state power controllers, consentono l’uso di software per implementare, modificare e controllare le funzioni di alimentazione dell’aeromobile. Ci sono ulteriori opportunità per una collaborazione continua oltre questa attività dimostrativa, soggetta all’attuale procedura di gara attiva.

GE è stato uno dei principali fornitori di BAE Systems sul Typhoon sin dal suo inizio, fornendo cockpit displays and fuel system equipment dalla struttura di Cheltenham, Regno Unito. Dall’entrata in servizio nel 2004, circa 680 aerei sono stati venduti a nove nazioni in tutto il mondo.

CemAir ordina sei CF34-3B engines

CemAir ha ordinato sei nuovi CF34-3B spare engines per la sua flotta di velivoli Bombardier CRJ 100/200 LR. La compagnia con base a Johannesburg attualmente possiede e opera una flotta di 12 CRJ 100/200 LR.

“Il CF34-3B ha stabilito gli standard del settore per prestazioni e affidabilità”, ha affermato Cristina Seda-Hoelle, General Manager, Regional and Business Aviation for GE. “Siamo onorati che CemAir abbia riposto la sua fiducia in noi con questo ordine.”

Tutti i motori CF34, come tutti i motori GE, possono funzionare oggi con sustainable aviation fuel blends approvati.

Safair estende il GE TrueChoice Overhaul Agreement per i motori CFM56

Safair Operations Pty Ltd. ha firmato un accordo quinquennale per estendere il TrueChoice Overhaul service con GE per la manutenzione, la riparazione e la revisione dei motori CFM56-7B che equipaggiano la flotta di aeromobili Boeing 737-800 di FlySafair.

Safair estende quindi il suo contratto TrueChoice firmato nel 2019. Il nuovo accordo copre la manutenzione dell’intera flotta di motori CFM56-7B fino al 2027.

“GE è onorata che Safair continui a selezionarci per mantenere la sua intera flotta di motori CFM56-7B”, ha affermato Russell Stokes, Presidente e CEO, Commercial Engines and Services, GE.

Korean Air e GE firmano un five-year GE90 materials service agreement

Korean Air ha firmato un five-year TrueChoice™ Material Service Agreement per spare parts, component repair, used serviceable part upgrades per i motori GE90-115B.

Korean Air, una delle principali compagnie aeree globali che serve 120 città in 43 paesi, opera una flotta di 154 aerei Boeing e Airbus, incluso il Boeing 777 con motore GE90.

“Siamo lieti di continuare il nostro rapporto di lunga data con Korean Air con questa offerta di servizi”, ha affermato Russell Stokes, president and chief executive officer of GE Aviation’s Services organization. “Questo accordo offre a Korean Air più opzioni per migliorare le performance del motore e ridurre i costi delle operazioni”.

(Ufficio Stampa GE Aviation)

2022-07-23