IL ROLL-OUT DEL PRIMO A380 ANA, IN USCITA DAL PAINTSHOP (REPORTAGE DA AMBURGO)

Tempo di lettura: 1 minuto

Si è svolto oggi, presso il delivery center Airbus di Amburgo (GER), il Roll-out del primo A380 di All Nippon Airways.
Il double decker di casa Airbus ha completato un ciclo di painting di 21gg ed è ora pronto per l’allestimento finale della cabina. L’A380, in onore della destinazione di lancio, ha preso il nome di “Flying Honu” e la livrea riproduce una serie di tartarughe verdi delle Hawaii, che nell’arcipelago sono simbolo di fortuna e prosperità.

Per il painting dell’A380, che è stato ricoperto da 3,300 litri di pittura a coprire un’area di  3.600 metri quadrati, è stato necessario impiegare 120 persone per un totale di 21gg di permanenza nel paintshop.

L’esperienza di volo con l’A380 di ANA, ormai da molteplici anni 5-star airline, sarà  anch’essa di prim’ordine e si basera su quanto pubblicato nei giorni scorsi (https://www.md80.it/2018/12/10/ana-svela-il-servizio-esclusivo-a-bordo-del-primo-a380-giapponese-in-servizio-da-maggio-2019/).

Siamo orgogliosi di presentare il più grande aeromobile per trasporto passeggeri, e ancora più entusiasti dell’esperienza che offrirà ai passeggeri sulla rotta Tokyo-Honolulu“, ha dichiarato Yutaka Ito, Executive Vice President di ANA. “L’Airbus A380 rappresenterà un’importante aggiunta all’attuale flotta ANA e permetterà ai passeggeri di raggiungere le magnifiche isole delle Hawaii con comfort e stile. La livrea personalizzata aggiunge un tocco unico che renderà il viaggio ancora più memorabile“.

ANA riceverà il nuovo A380, nominato FLYING HONU, nel marzo 2019 e il volo inaugurale in partenza dall’aeroporto internazionale di Tokyo Narita per il Daniel K. Inouye di Honolulu è previsto per il 24 maggio 2019.

(Fabrizio Ripamonti)