Air Italy: rimborsi nel minor tempo possibile

Air Italy, in un proprio comunicato, informa: “Come comunicato direttamente via email a tutti i passeggeri in possesso di un biglietto emesso per i voli in partenza dopo il 25 febbraio 2020 – acquistati tramite i canali diretti sito web/Call Center/APP – Air Italy intende informare che procederà al rimborso di ciascun biglietto nel minor tempo possibile. Il rimborso verrà corrisposto attraverso lo stesso strumento di pagamento che è stato utilizzato da ogni singolo cliente e riguarderà l’importo totale relativo ai servizi Air Italy acquistati. In riferimento alle richieste di rimborso, la Compagnia desidera scusarsi per il ritardo nel dare riscontro alle richieste pervenute alla casella di posta elettronica refunds@airitaly.com e al numero del Call Center il quale, se pur potenziato, deve evadere un numero di chiamate molto elevato”.

Intanto, ieri, nell’incontro al Mit la società ha confermato l’intenzione di proseguire con la procedura di liquidazione precedentemente annunciata (leggi anche qui). Air Italy ha riaperto nei giorni scorsi le vendite dei collegamenti in continuità territoriale sulle rotte Olbia-Roma Fiumicino e viceversa e Olbia-Milano Linate e viceversa con partenza dal 14 marzo fino al 16 aprile 2020 (leggi anche qui).

Nell’incontro di ieri è stata confermata la proroga della continuità territoriale da e per la Sardegna. Dopo il 16 aprile i voli in regime di continuità territoriale dovrebebro essere svolti da Alitalia.

(Redazione Md80.it)