ETHIOPIAN AIRLINES RIPRENDE I VOLI VERSO L’ITALIA – Ethiopian Airlines riprenderà le operazioni verso l’Italia a partire dal 21 maggio. Inizialmente opererà una volta alla settimana, ma qualora la domanda aumentasse, saranno prese in considerazione ulteriori operazioni di volo. I voli sono già disponibili nel sistema per le prenotazioni anticipate. La sicurezza, la protezione e la salute dei passeggeri e dei dipendenti è la massima priorità di Ethiopian Airlines che segue costantemente gli sviluppi e ha adottato misure supplementari per garantire la salute e il comfort dei clienti. La compagnia invita tutti i clienti a proteggere se stessi e gli altri indossando una mascherina facciale in ogni momento durante i loro viaggi con Ethiopian Airlines, a bordo e a terra mentre sono in aeroporto. Viene chiesto a tutti i clienti di portare la propria mascherina facciale, di mantenere la distanza sociale e di attenersi a un comportamento corretto evitando il contatto diretto. La mascherina facciale rimane obbligatoria fino a nuovo avviso.

RYANAIR: PROGRAMMAZIONE LIMITATA DEI VOLI ESTESA FINO A SABATO 20 GIUGNO – Ryanair informa: “Poichè la maggior parte dei paesi EU ha imposto divieti di volo o altre restrizioni, oltre il 99% degli aerei di Ryanair sarà messo a terra fino al primo luglio, data in cui prevediamo di ripristinare il 40% del normale operativo voli, qualora le restrizioni dei governi venissero revocate. Nel frattempo, stiamo lavorando con i governi dell’EU per cercare di mantenere attivi alcuni collegamenti minimi per motivi di emergenza, sebbene i passengers loads su questi voli sono molto bassi. Estendiamo questa programmazione limitata fino a sabato 20 giugno. Ryanair opera questi voli giornalmente o settimanalmente, sulle rotte di seguito riportate. Da e per l’Irlanda: Dublin – London (STN), London (LGW), Birmingham, Edinburgh, Britsol, Glasgow, Manchester, Amsterdam, Brussels, Berlin, Lisbon, Cologne. Cork – London (STN). Da e per l’UK: London (STN), London (LGW), Birmingham, Edinburgh, Bristol, Glasgow, Manchester – Dublin. London (STN) – Eindhoven, Lisbon, Cork, Berlin, Budapest, Sofia, Bucarest, Porto. Tutti gli aeromobili di Ryanair sono dotati di filtri HEPA e le superfici interne sono disinfettate ogni notte con prodotti chimici che hanno un’efficacia superiore alle 24 ore. Dal primo giugno l’equipaggio Ryanair indosserà delle mascherine/coperture facciali e verrà effettuato un servizio di bordo limitato, comprendente snack pre-confezionati e bevande, e i pagamenti avverranno senza l’utilizzo di contanti. Saranno altresì proibite le file per i bagni, ai quali si potrà accedere individualmente e su richiesta. Ryanair invita i passeggeri a lavarsi regolarmente le mani e ad utilizzare gli appositi disinfettanti presenti nei terminal aeroportuali. Sosteniamo le azioni intraprese dai Governi EU per combattere il virus e speriamo ci sia un piano coordinato per revocare le restrizioni sui viaggi quando l’Europa sarà presto pronta a ritornare a volare”.

DELTA AIR LINES: LO SCHEDULE DEL MESE DI GIUGNO – Il Delta summer schedule continua a essere modellato dalla domanda dei clienti, dalle linee guida e dai regolamenti sui viaggi. Mentre il programma di giugno è significativamente ridotto rispetto allo scorso anno, i clienti vedranno il ritorno di diverse rotte principali, sia statunitensi che internazionali, che erano state precedentemente sospese a causa della pandemia COVID-19. Oltre a richiedere ai clienti e ai dipendenti di indossare rivestimenti per il viso durante il viaggio, Delta ha implementato politiche come la copertura dei posti a sedere tra il 50 e il 60% per garantire la spaziatura dei clienti su tutti gli aeromobili, ha elevato le misure di pulizia per offrire un nuovo standard e snellito i servizi a bordo per ridurre i punti di contatto. Vi è anche maggior flessibilità se i clienti hanno bisogno di cambiare i loro piani. Lo schedule di giugno rimane soggetto a modifiche a causa della natura in evoluzione della pandemia. Delta continua a fornire voli verso tutti gli hub degli Stati Uniti e i principali mercati, sebbene la frequenza sia notevolmente ridotta. Mentre Delta ha temporaneamente consolidato le operazioni in alcuni mercati serviti da più aeroporti, la compagnia aerea sta aggiungendo più voli al suo June schedule rispetto a maggio, principalmente ad Atlanta, New York e tra gli hub. Riguardo i collegamenti transatlantici, Delta prevede i seguenti collegamenti a giugno: Atlanta – Amsterdam; Atlanta – Francoforte; Atlanta – Lagos; Atlanta – Parigi-Charles De Gaulle; Detroit – Amsterdam; Detroit – Londra-Heathrow; New York-JFK – Amsterdam; New York-JFK – Parigi-Charles De Gaulle; New York-JFK – Tel Aviv. Il riavvio del servizio Delta in Nigeria è soggetto all’approvazione del governo. I voli Delta verso Francoforte e Londra operano anche come scheduled cargo service (leggi anche qui). Il programma del secondo trimestre di Delta è inferiore dell’85% rispetto allo scorso anno, con riduzioni dell’80% della U.S. domestic capacity e del 90% a livello internazionale.

EMIRATES: SKYWARDS TIER MILES CON LE SPESE QUOTIDIANE – Il mondo sta cambiando rapidamente e Emirates Skywards tiene il passo. I membri possono ora accumulare bonus Tier Miles, non solo Miglia Skywards, nelle spese quotidiane online e nei punti vendita negli Emirati Arabi Uniti. Le Tier Miles sono normalmente collegate alle miglia percorse e determinano il tier status: Blue, Silver, Gold, Platinum. Accumulando Tier Miles con le spese quotidiane, anche senza volare, i membri possono ora aumentare il livello più velocemente e sbloccare molti altri vantaggi di viaggio. I membri Silver, Gold e Platinum avranno più tranquillità perché ora hanno molti altri modi per mantenere il loro status dopo che Emirates Skywards ha ulteriormente rilassato le politiche. Dal 1° maggio, i membri con una tier review date antecedente al 1° aprile 2021 manterranno il loro stato attuale per altri 12 mesi con solo il 70% dei soliti criteri di viaggio. I membri ottengono un bonus Tier Mile ogni quattro Miglia Skywards che accumulano fino al 31 luglio 2020 e hanno l’opportunità di accumulare fino a 25.000 Tier Miles. I soci continueranno a accumulare Miglia Skywards attraverso le loro spese, che possono essere riscattate per biglietti premio, upgrade, biglietti per concerti ed eventi sportivi e per ridurre la componente in contanti al momento della prenotazione dei biglietti aerei.

SAAB RICEVE UN AIRBORNE SURVEILLANCE ORDER – Saab ha ricevuto un ordine per la Airborne Early Warning and Control solution Saab 2000 Erieye AEW&C. Il valore dell’ordine è 1,553 miliardi di corone svedesi. Le consegne verranno effettuate tra il 2020 e il 2023. La natura del settore implica che, a causa di circostanze riguardanti il prodotto e il cliente, ulteriori informazioni sul cliente non saranno annunciate. Il Saab 2000 Erieye AEW&C è un completo AEW&C system con multi-role and multi-mission capabilities per esigenze sia militari che civili. Si basa sul velivolo Saab 2000 equipaggiato con l’airborne radar Erieye e una serie di altri sensori. La soluzione offre all’utente una dettagliata situational awareness e può essere utilizzata per compiti che includono border surveillance and search-and-rescue operations. Saab eseguirà i lavori a Göteborg, Järfälla, Linköping, Luleå e Arboga, Svezia.

PARTNERSHIP TRA ETIHAD HOLIDAYS E DNATA TRAVEL GROUP NEL REGNO UNITO – dnata Travel Group, uno dei principali UK-based travel services provider, ha firmato un accordo di partnership con Etihad Airways per fornire sales and service, ground product and brand marketing functions per Etihad Holidays nel Regno Unito. La collaborazione aumenterà in modo significativo il potere di distribuzione di Etihad Holidays in questo mercato offrendo opportunità per un maggiore coinvolgimento con i viaggiatori del Regno Unito. La partnership inizia formalmente a maggio 2020, con festività per fine 2020 disponibili e 2021 già in vendita. La priorità iniziale della partnership sarà quella di promuovere Abu Dhabi, mostrando la sua vasta gamma di attrazioni culturali, storiche, sportive e ricreative e di intrattenimento a una vasta gamma di fasce di età e tipi di viaggiatori. Etihad Holidays sarà venduto principalmente tramite un sito Web avanzato e un UK-based contact centre. Hareb Al Muhairy, Senior Vice President Destination and Leisure Management, Etihad Airways, ha commentato: “Non vediamo l’ora di accogliere i viaggiatori nella nostra casa, Abu Dhabi, quando il mondo sarà di nuovo pronto a viaggiare. Il nostro nuovo partner dnata Travel Group fungerà da collegamento essenziale tra Etihad Holidays e il consumatore, fornendo al contempo il pieno supporto delle nostre attività di marketing e distribuzione nel Regno Unito. Abu Dhabi è a circa sette ore di volo dagli aeroporti di Londra Heathrow e Manchester e non vediamo l’ora di lavorare insieme per mostrare le principali attrazioni culturali e le incredibili strutture ricreative e di intrattenimento che la città ha da offrire”. La divisione sarà guidata da Lisa Balsom, nuova Head of Etihad Holidays UK at dnata Travel Group.