Lufthansa: il Supervisory Board approva il pacchetto di stabilizzazione

Alla riunione di ieri, il Supervisory Board of Deutsche Lufthansa AG ha votato per accettare il pacchetto di stabilizzazione offerto dall’ Economic Stabilisation Fund (WSF) of the Federal Republic of Germany (leggi anche qui) e quindi ha anche accettato gli impegni annunciati con la Commissione Europea.

Karl-Ludwig Kley, Chairman of the Supervisory Board of Deutsche Lufthansa AG, afferma: “È stata una decisione molto difficile. Dopo un’intensa discussione, siamo giunti alla conclusione di accettare la proposta dell’Executive Board. Raccomandiamo ai nostri azionisti di seguire questo percorso, anche se richiede loro di dare un contributo sostanziale alla stabilizzazione della propria compagnia. Tuttavia, si deve chiaramente affermare che Lufthansa sta affrontando una strada molto difficile”.

L’Executive Board of Deutsche Lufthansa AG ha già formalmente approvato il pacchetto venerdì 29 maggio 2020 (leggi anche qui).

Carsten Spohr, Chairman of the Executive Board of Deutsche Lufthansa AG, afferma: “Stabilizzare Lufthansa non è fine a se stesso. Insieme al governo tedesco, deve essere il nostro obiettivo difendere la nostra posizione di leader nel settore dell’aviazione globale. Siamo grati a tutti coloro che sono coinvolti nel processo di stabilizzazione, compresi i nostri clienti, dipendenti e azionisti per questa prospettiva. Non li deluderemo e ora lavoreremo sodo per garantire la competitività e la redditività futura del nostro gruppo di compagnie aeree”.

Ora che l’Executive Board e il Supervisory Board della compagnia hanno approvato il pacchetto di stabilizzazione, è ancora richiesta l’approvazione delle autorità garanti della concorrenza e degli azionisti. I prestiti e i depositi impegnati nella stabilizzazione devono essere rimborsati il prima possibile in seguito.

Deutsche Lufthansa AG inviterà i suoi azionisti a un extraordinary General Meeting il 25 giugno 2020. La riunione sarà trasmessa per gli azionisti in diretta streaming sul sito Web della compagnia. Gli azionisti avranno la possibilità di presentare domande in anticipo. Gli azionisti che si sono registrati in anticipo per i servizi online potranno anche partecipare al voto, per il quale sono disponibili opzioni elettroniche avanzate.

L’ordine del giorno di questo extraordinary General Meeting tratterà esclusivamente delle misure di stabilizzazione negoziate con il WSF. Al fine di garantire la solvibilità della compagnia, è richiesta l’approvazione con la maggioranza necessaria al General Meeting.

“È già ovvio oggi che il traffico aereo internazionale non raggiungerà i livelli pre-crisi nei prossimi anni”, afferma Lufthansa.

“L’attesa lenta ripresa del mercato nel traffico aereo globale rende inevitabile un adeguamento delle nostre capacità. Tra le altre cose, vogliamo discutere con la nostra contrattazione collettiva e le parti sociali su come l’impatto di questo sviluppo possa essere attenuato nel modo più socialmente accettabile possibile”, dice Carsten Spohr.

L’Executive Board discuterà lo stato attuale e le misure necessarie in Germania in un incontro di alto livello con i sindacati Verdi, Vereinigung Cockpit e UFO.

L’interim report per il primo trimestre è previsto per la pubblicazione il 3 giugno 2020.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)