Airbus consegna due elicotteri H135 a supporto dell’esplorazione spaziale al Kennedy Space Center della NASA

H135 Airbus NASAAirbus continua ad espandere il suo portafoglio prodotti a supporto del futuro dell’esplorazione spaziale con la consegna di due nuovi elicotteri H135 alla National Aeronautics and Space Administration (NASA). Gli elicotteri provengono dalla production and completion facility di Airbus Helicopters, Inc. a Columbus, Mississippi.

Questi elicotteri, con un terzo previsto in consegna all’inizio del prossimo anno, saranno in servizio presso il Kennedy Space Center della NASA in Florida e opereranno per una serie di missioni, tra cui i servizi di sicurezza aerea durante il lancio di razzi, servizi EMS, ricerca e trasporto di personale qualificato.

Durante il mese di ottobre, uno degli H135 accompagnerà i membri dell’equipaggio della SpaceX Dragon alla storica rampa di lancio 39A, dove partirà per una spedizione di sei mesi verso la ISS. Gli elicotteri supporteranno anche gli sforzi per preparare ed eseguire Artemis, una spedizione pianificata per far atterrare la prima donna e il prossimo uomo sulla luna entro il 2024.

“Mentre la NASA cercava di rinnovare la sua vecchia flotta di elicotteri, l’H135 è stato selezionato per le sue performance e capacità di soddisfare le nostre esigenze, mentre guardiamo al futuro del lancio spaziale con equipaggio. Siamo molto lieti di accoglierlo ora nella nostra flotta”, ha affermato David Ramsey, Chief of Flight Operations at NASA Kennedy Space Center. “Per gli anni a venire, questi elicotteri non solo supporteranno la sicurezza e le missioni di routine presso il Kennedy Space Center, ma sosterranno anche i nostri astronauti nel lanciare importanti missioni sulla ISS, sulla luna e oltre”.

“Lavorare con la NASA è qualcosa che molti di noi, me compreso, hanno sognato da quando eravamo bambini e siamo pronti a supportare pienamente i loro nuovi H135”, ha affermato Romain Trapp, President of Airbus Helicopters Inc., and Head of the North American region. “Costruire un elicottero che aiuti la NASA a guidare progressi critici nella scienza e nella tecnologia aerospaziale è davvero un onore e un privilegio”.

Gli elicotteri sono stati acquisiti tramite l’U.S. Government’s General Services Administration’s agreement con Davenport Aviation, una piccola impresa certificata e HUBZone contractor, specializzata nella fornitura di attrezzature aerospaziali alle agenzie governative federali, statali e locali.

Il light twin-engine H135 di Airbus è dotato delle più avanzate tecnologie disponibili, inclusa la suite avionica Helionix di Airbus Helicopters. Operato da quasi 300 clienti in tutto il mondo, l’elicottero è noto per le sue eccellenti performance, l’autonomia, l’affidabilità e la versatilità.

La NASA ha inoltre recentemente firmato un contratto di assistenza del valore di 15 milioni di dollari per un massimo di 10 anni, che prevede il pieno supporto da parte di Airbus Helicopters Inc. alla flotta H135 della NASA, comprese la manutenzione e le operazioni di volo con due piloti, due meccanici e un program manager presso il Kennedy Space Center (leggi anche qui).

Airbus Helicopters Inc. è il fornitore leader di elicotteri negli Stati Uniti, con una presenza che risale a 50 anni fa, un team di oltre 725 dipendenti, training and support solutions e strutture di produzione e completamento locali per gli elicotteri H125 e UH-72 Lakota.

(Ufficio Stampa Airbus – Photo Credits: D. Bond / Airbus)