Austrian Airlines saluta il primo Boeing 767

767 Austrian AirlinesIl primo Boeing 767-300ER, con registrazione OE-LAT, ha lasciato oggi Vienna per gli Stati Uniti. L’aereo volerà prima con il flight number OS1411 per Bangor, nello stato del Maine, dove verrà gestito lo sdoganamento. Dopo questo scalo, l’aereo proseguirà con flight number OS1413 fino alla sua destinazione finale: Pinal Airpark in Arizona.

Prima della partenza da Vienna, l’aereo è stato salutato in modo adeguato. L’Austrian Airlines technical staff ha scritto i saluti sulla nose landing gear door dell’aereo. Anche l’Austrian Airlines crew, che sta operando il volo di trasferimento, ha detto ancora una volta “Servus” prima del decollo.

OE-LAT è stato consegnato nel 1991 ed è stato in servizio con Lauda Air dal dicembre dello stesso anno. Dopo la completa acquisizione di Lauda Air nel 2004, l’aereo è stato integrato nella flotta di Austrian Airlines. Dal 1991 ha completato oltre 19.000 atterraggi e circa 133.000 ore di volo. Ciò corrisponde a oltre 15 anni di volo.

OE-LAT è il primo di tre Boeing 767-300ER a lasciare la flotta Austrian Airlines quest’anno. Il prossimo volo di trasferimento è previsto per maggio, con OE-LAX. OE-LAW seguirà entro la fine dell’anno. Tutti e tre i velivoli andranno alla compagnia statunitense MonoCoque Diversified Interests (leggi anche qui).

(Ufficio Stampa Austrian Airlines – Photo Credits: Austrian Airlines – Patrick Huber)

 

 

2021-03-03