RYANAIR STATEMENT SU SPOSTAMENTO VOLI DA ROMA CIAMPINO – Ryanair comunica: “Ryanair oggi (21 ottobre) ha accolto con favore la sentenza del TAR Lazio che ha sospeso per 5 giorni l’improvvisa decisione dell’ENAC di martedì 19 ottobre, che ha costretto lo spostamento dei voli da Roma Ciampino a Roma Fiumicino sconvolgendo i piani di viaggio. La decisione dell’ENAC ha avuto effetti su numerosi voli sin da martedì sera e ha arrecato inutili disagi ai passeggeri che hanno prenotato i loro biglietti molti mesi fa. Il NOTAM di ENAC era, inoltre, ingiustificato considerando che a partire da domenica 31 ottobre, tra soli 11 giorni, é prevista la riduzione delle operazioni a Ciampino in base al nuovo limite di 65 movimenti giornalieri. Ryanair ha consigliato ai passeggeri che hanno prenotato voli da/per Ciampino la prossima settimana di controllare la propria email per eventuali notifiche circa un possibile cambiamento del volo da Ciampino a Fiumicino”.

QATAR AIRWAYS HOLIDAYS: PACCHETTI VIAGGIO ESCLUSIVI PER LA FIFA ARAB CUP QATAR 2021™ – Qatar Airways Holidays annuncia il lancio di pacchetti viaggio esclusivi per la prima edizione della Fifa Arab Cup Qatar 2021™, con l’obiettivo di accogliere i tifosi di calcio di tutto il mondo e permettergli di godere della migliore ospitalità del Qatar mentre seguono la loro squadra. Il campionato più importante della regione si svolgerà dal 30 novembre al 18 dicembre 2021. Poiché Privilege Club è il programma Frequent Flyer ufficiale della FIFA Arab Cup Qatar 2021™, i soci possono guadagnare il doppio dei Qmiles quando acquistano un pacchetto viaggio, incluso un soggiorno in hotel di tre o più notti entro il 31 ottobre 2021. I nuovi soci che si iscrivono al Privilege Club possono anche godere di un bonus di iscrizione di 1.500 Qmiles utilizzando il codice di iscrizione JOINMEPC21. Ai tifosi verrà offerta la flessibilità di creare il proprio pacchetto per FIFA Arab Cup Qatar 2021™, che include voli a/r con Qatar Airways, vettore ufficiale di FIFA. L’opzione “Costruisci il tuo pacchetto” darà loro la possibilità di scegliere le date di viaggio preferite, la sistemazione in hotel e i biglietti per le partite. Per prenotare o saperne di più https://www.qatarairwaysholidays.com/qa-en/fifa-arab-cup-2021/overview. L’amministratore delegato di Qatar Airways Group, Akbar Al Baker, ha dichiarato: “Non solo questo campionato mostrerà come il nostro Paese si sta preparando alla Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022™, ma ci aiuterà a unire gli appassionati di calcio del Medio Oriente e del Nord Africa. Con oltre 140 destinazioni tra cui scegliere, il nostro network fornirà loro soluzione di continuità in tutto il mondo. È tempo per noi di dare il via alla stagione calcistica con questi pacchetti viaggio esclusivi e offrire alle persone un assaggio memorabile dell’ospitalità del Qatar e riaccendere la passione collettiva della regione per il calcio”. Il campionato si svolgerà esattamente un anno prima dell’inaugurazione della tanto attesa Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022™ e sarà un’opportunità per testare operazioni e strutture in vista della prima Coppa del Mondo FIFA™ in Medio Oriente.

IATA ANNUNCIA IL VINCITORE DELLA 2021 FACE-UP COMPETITION – L’International Air Transport Association (IATA) ha annunciato che Martina Brysch, Università di Groningen, Paesi Bassi, ha ricevuto il premio IATA FACE-UP 2021. FACE-UP è un concorso per neolaureati la cui tesi verte sul tema dell’innovazione e della trasformazione nell’air transport logistics (ad es. air cargo, supply chain management, mobility, IT solutions, etc.). La tesi di Brysch ha affrontato la trasformazione dell’air cargo in un Physical Internet (PI), un nuovo concetto di logistica che propone di spostare le merci in contenitori intelligenti facili da interbloccare, chiamati PI containers, progettati per fluire in modo ottimale in reti logistiche iperconnesse. PI ha il potenziale per aiutare a raggiungere l’iperconnettività nel sistema logistico globale delle merci, rafforzando la sostenibilità economica e ambientale. Il premio è stato consegnato al 14° World Cargo Symposium (WCS) a Dublino. “Tra i tanti meritevoli candidati, mi congratulo con Martina per un risultato eccezionale. L’air cargo sta crescendo a un ritmo impressionante ed è bello vedere la prossima generazione di professionisti del trasporto aereo che contribuiscono a guidare l’innovazione nel settore”, ha affermato Brendan Sullivan, Global Head of Cargo, IATA. Una giuria di tutto il settore ha selezionato tre finalisti che si sono presentati alla WCS closing plenary per far votare al pubblico il vincitore finale di FACE-UP. I finalisti sono stati selezionati in base all’innovazione delle loro proposte e al potenziale di trasformazione dell’air cargo. Tereza Bartlová (Brno University of Technology) e Craig Neal (University of New South Wales) sono stati gli altri finalisti. La competizione biennale IATA FACE-UP fa parte del programma Future Air Cargo Executives (FACE) di IATA, lanciato nel 2013 con l’obiettivo di attrarre, trattenere e sviluppare un pool brillante e diversificato di giovani talenti, preparandoli a diventare la prossima generazione di leader nel settore della cargo industry.

SAAB PRESENTA I RISULTATI DEL TERZO TRIMESTRE 2021 – Saab presenta i risultati di gennaio-settembre 2021 e del terzo trimestre 2021. Nel terzo trimestre 2021 vi è stata una forte acquisizione di ordini di 15.605 milioni di corone svedesi, con un aumento del 54%. L’order backlog ammonta a 105 miliardi di corone svedesi (95). Le vendite sono aumentate del 32% e ammontano a 7.992 milioni di corone svedesi, trainate dall’elevato livello di attività nel settore della difesa. Il terzo trimestre 2020 includeva adeguamenti alle stime di progetto di -1,5 miliardi di corone svedesi. Rettificato per questo, le vendite sono aumentate del 6%. L’EBITDA è stato di 977 milioni di corone svedesi (-314), corrispondente a un margine del 12,2%. L’EBITDA e l’EBITDA margin sono migliorati rispetto all’adjusted EBITDA nel terzo trimestre 2020 di 794 milioni di corone svedesi e all’adjusted margin del 10,5%. L’utile operativo è stato di 500 milioni di corone svedesi (-663), con un margine del 6,3%. L’utile operativo e il margine sono migliorati rispetto all’adjusted operating income nel terzo trimestre 2020 di 445 milioni di corone svedesi e all’adjusted margin del 5,9%. L’operational cash flow è stato di -1.238 milioni di corone svedesi (-363) nel terzo trimestre e 1.754 milioni di corone svedesi (-128) nei primi nove mesi del 2021. Dal primio luglio è operativa una nuova struttura organizzativa con quattro aree di business. Saab aderisce all’iniziativa “Race to Zero” per ridurre l’impatto climatico e adotta un obiettivo climatico a lungo termine per zero emissioni nette entro il 2050. Micael Johansson, Presidente e CEO: “Saab ha continuato a vincere importanti contratti e ha realizzato un altro trimestre di crescita. Gli ordini sono cresciuti del 54% nel terzo trimestre e del 29% nei primi nove mesi del 2021. Sono lieto di vedere crescere gli ordini in Svezia, nel resto d’Europa e negli Stati Uniti, il che rafforza ulteriormente la posizione di Saab in mercati importanti. Il nostro portafoglio ordini è ora di 105 miliardi di corone svedesi e sottolinea la forza del nostro portafoglio e le capacità nelle nostre cinque aree principali. Con l’apertura del nuovo sito produttivo negli Stati Uniti a West Lafayette, Indiana, in ottobre, Saab ha compiuto un passo importante nella sua espansione internazionale (leggi anche qui). Le vendite sono aumentate del 32% nel terzo trimestre. Il miglioramento delle vendite ha avuto un contributo positivo all’EBITDA nel trimestre. Dynamics è stata la principale fonte di guadagno del trimestre, supportata da Ground Combat e Training and Simulation. In Aeronautics, siamo ora nell’ultima parte della fase EMD (Engineering, Manufacturing and Development) del programma T-7A. Le operazioni del T-7A continueranno ad avere un impatto negativo sui guadagni fino a quando non aumenteremo la produzione a West Lafayette. In Surveillance, l’utile operativo è migliorato rispetto allo scorso anno, trainato principalmente da maggiori vendite, in parte compensato da maggiori costi di ammortamento. Kockums ha continuato a mostrare un miglioramento anno su anno della redditività nel trimestre. Ci aspetta un periodo entusiasmante con diverse campagne di mercato in corso, comprese opportunità per Gripen, GlobalEye, Ground Combat e nell’area dei sottomarini. Rimango fiducioso nella nostra capacità di raggiungere i nostri obiettivi a lungo termine e creare valore sostenibile per tutti i nostri azionisti”.

IBERIA E VUELING COMPAGNIE AEREE UFFICIALI DEL TIS – Vueling e Iberia saranno le compagnie aeree ufficiali del TIS. Entrambe le società del Gruppo IAG hanno raggiunto un accordo di collaborazione con il Tourism Innovation Summit, che si terrà a Siviglia dal 10 al 12 novembre. È un evento che riunisce aziende e istituzioni leader nel settore del turismo in cui verranno affrontate le diverse sfide del settore. Questo accordo mostra l’impegno di Vueling e Iberia per i principali aspetti che verranno discussi, come la riattivazione del turismo, la sostenibilità e l’innovazione. Inoltre, in quanto compagnie aeree ufficiali del TIS, entrambe le compagnie offriranno voli, sconti e vantaggi a coloro che parteciperanno all’evento, facilitando così la presenza dei professionisti del settore. Juan Cierco, Corporate Director di Iberia, ha dichiarato: “Il TIS sarà un grande punto di discussione sul futuro del turismo e le compagnie aeree hanno un ruolo molto rilevante nell’evoluzione verso un modello più sostenibile, generando maggiori entrate e un occupazione di qualità”. Ana Fernández, direttrice delle Relazioni Istituzionali di Vueling, ha commentato: “Volevamo entrare a far parte dell’organizzazione TIS come compagnia aerea ufficiale perché siamo convinti di essere in un momento chiave per la riattivazione del settore turistico. Parteciperemo a diverse presentazioni per parlare di innovazione e sostenibilità, due pilastri strategici per Vueling e per l’evoluzione del turismo”.

EASA: ULTERIORE SCENARIO PRATICO SUL CREW SKILL DECAY PER AIUTARE UNA RIPRESA SICURA DELLE OPERAZIONI – Nel luglio 2020 EASA ha pubblicato guidelines sull’importanza dei resilient ‘air operators’ management systems nella COVID-19 recovery phase, che sono state integrate da tre scenari operativi pratici. EASA ha ora sviluppato uno scenario aggiuntivo che affronta il problema del decadimento dei crew skill. Questo scenario è stato rivisto e concordato con una task force composta da rappresentanti dell’EASA, delle autorità e delle compagnie aeree. Questo scenario pratico aiuta gli operatori aerei a sviluppare risk assessments completi per riprendere le normali operazioni e monitorare la sicurezza, fornendo informazioni su possibili pericoli, minacce e conseguenze e suggerendo misure di mitigazione.

AIR CANADA ANNUNCIA NUOVI SERVIZI STAGIONALI – Air Canada annuncia oggi due nuovi servizi stagionali in partenza dal Jean Lesage International Airport in Quebec City: Vancouver e Calgary. I voli per Vancouver inizieranno il 20 maggio 2022, con un massimo di tre voli a settimana e il servizio per Calgary debutterà il 21 maggio 2022, offrendo fino a quattro voli settimanali. Queste nuove rotte saranno operate da Air Canada Rouge su un Airbus A319, con servizi Premium Rouge ed Economy, miglioramenti del prodotto tra cui intrattenimento in streaming aggiornato e opzioni per l’acquisto di Wi-Fi ad alta velocità. I servizi per Vancouver e Calgary si aggiungono ad altre due nuove rotte già annunciate a luglio per Fort Lauderdale e Orlando, rispettivamente a partire dal 19 novembre e 17 dicembre, e all’aumento della frequenza per Punta Cana e Cancun a partire dal 20 dicembre. Inoltre, La capacità di Air Canada per Montreal e Toronto da Quebec City tornerà ai livelli del 2019 entro la prossima estate, con rispettivamente otto e cinque voli giornalieri. “Questa è una notizia davvero entusiasmante per Quebec City e siamo felici di offrire nuove destinazioni”, ha affermato Mark Galardo, Senior Vice President, Network Planning and Revenue Management, Air Canada. “I nuovi servizi per Vancouver e Calgary soddisferanno la crescente domanda del mercato di Quebec City per viaggi nel Canada occidentale, consentendo allo stesso tempo ai turisti del Canada occidentale di godersi Quebec City, una delle destinazioni più famose del paese. Questa maggiore presenza e un programma conveniente e diversificato dimostrano anche il nostro desiderio di servire meglio il Jean Lesage International Airport, un partner di lunga data”.