Iberia ha appena presentato il suo programma di voli per la stagione estiva, in cui recupera le destinazioni che aveva sospeso a causa della pandemia e programma una maggiore capacità nei paesi in cui le restrizioni lo consentono. Pertanto, nel terzo trimestre, Iberia Group opererà 113 destinazioni da Madrid: 24 destinazioni a lungo raggio e altre 89 destinazioni a corto e medio raggio operate da Iberia, Iberia Express e Iberia Regional/Air Nostrum (leggi anche qui e qui)

Il Portogallo è senza dubbio una delle grandi scommesse per Iberia per questa estate. In Portogallo, Iberia Group volerà verso cinque destinazioni quest’estate. Lisbona ha attualmente 14 frequenze settimanali, che aumenteranno fino a 22 da giugno a settembre.

Porto ha 7 frequenze settimanali, durante il mese di giugno se ne aggiungeranno altre 4, fino a 11 frequenze settimanali, e da luglio a ottobre saliranno a 14 settimanali.

Funchal è la prima delle novità di questa estate. I voli inizieranno il 2 giugno e durante questo mese saranno offerte tre frequenze settimanali, il mercoledì, il venerdì e la domenica, come ad ottobre. Nei mesi centrali dell’estate, luglio, agosto e settembre, vi saranno cinque frequenze settimanali, lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica. I voli saranno operati da aeromobili Iberia Regional/Air Nostrum CRJ1000 con una capacità di 100 passeggeri.

La seconda novità per questa estate è Faro, dove Iberia Regional/Air Nostrum volerà dal 4 giugno, inizialmente con tre frequenze settimanali, che arriveranno a 5 nel mese di luglio, fino alla fine di settembre.

L’offerta di Iberia si completa con i voli charter da Lisbona e Porto a Porto Santo, nella Regione Autonoma di Madeira, in un anno in cui si prevede una maggiore domanda per questi voli domestici. L’inizio delle operazioni di Iberia e dell’agenzia Viajes Abreu, che commercializza questi voli, è previsto per il 6 giugno, con un volo settimanale da Lisbona a Porto Santo e ritorno, e un’altra rotazione da Porto. Entrambi i voli opereranno ogni domenica fino al 10 ottobre. Iberia ha programmato questi voli con aeromobili Airbus A320, con una capacità di 173 passeggeri.

Inoltre, con l’obiettivo di recuperare il suo programma di voli con la Colombia in un ambiente sicuro, quest’estate Iberia opererà voli per Cali dal 2 luglio 2021, con tre frequenze settimanali: mercoledì, venerdì e domenica. Questi voli saranno offerti nei mesi di luglio e agosto con aeromobili Airbus A330-200, con una capacità di 288 passeggeri, 19 in Business class e 269 in Economy.

La ripresa sarà accompagnata da una campagna di lancio molto interessante con prezzi a partire da 589 euro, andata e ritorno in classe Economy. La compagnia aerea offrirà anche una politica di flessibilità, al fine di facilitare modifiche o rimborsi quando le circostanze personali o la destinazione verso la quale si sta viaggiando sono influenzate dalla situazione attuale.

Questi nuovi voli Madrid-Cali si aggiungono all’attuale offerta di Iberia verso Bogotá, dove offre voli giornalieri con l’Airbus A350-900.

Nel suo programma estivo, Iberia ha anche appena annunciato l’inizio delle sue operazioni verso Guayaquil e San Juan de Puerto Rico. La compagnia è ancora in attesa della riapertura del Venezuela per riprendere i voli con Caracas, il che significherebbe già offrire voli per 18 capitali latinoamericane.

(Ufficio Stampa Iberia – Photo Credits: Iberia)

2021-04-30