Muroya RBAR AUH 2019 Qualifying

Yoshihide Muroya ha conquistato un eccellente risultato nelle prove di qualificazione del primo round stagionale della Red Bull Air Race, in corso di svolgimento ad Abu Dhabi. Il pilota giapponese, vincitore del campionato nel 2017, ha concretizzato i tre turni di prove liberi svolti nelle 36 ore precedenti e ha messo in fila gli altri 13 contendenti della Master Class.LEGGI TUTTO…

Goulian Indy 2018

A Indianapolis la fortuna non è… ceca: Martin Sonka, fino ad ieri leader della classifica generale dopo aver conquistato 3 vittorie nelle ultime 3 gare, sciupa il vantaggio acquisito con un “Round of 14” tutt’altro che veloce, e si fa battere da Kirby Chambliss; esclusione dal round successivo e decimo posto complessivo, con un unico punto iridato guadagnato. La fortunaLEGGI TUTTO…

Hall Chiba

????????Vince di nuovo Matt Hall; l’australiano bissa il successo di Cannes del mese scorso e si porta in cima alla classifica iridata, a pari punti con il secondo di oggi, Mike Goulian (in virtù delle due vittorie stagionali Hall è virtualmente davanti). Errori in Final 4 per Sonka e McLeod, che devono accontentarsi rispettivamente del terzo e quarto posto. GiornataLEGGI TUTTO…

Prende il via ufficialmente oggi, con le prove di qualificazione, l’ultimo e decisivo round della Red Bull Air Race. L’Indianapolis Motor Speedway è la location dove verrà assegnato il titolo iridato 2017, giunto all’ottavo appuntamento con ancora 4 pretendenti al mondiale: Martin Sonka guida la classifica provvisoria con 63 punti, seguito da Yoshi Muroya con 59 e da Pete McLeodLEGGI TUTTO…

  A sole due settimane dal precedente appuntamento di Porto riparte la stagione della Red Bull Air Race, che stavolta fa tappa – per la seconda volta nella sua storia – presso il Lausitzring, circuito a nord est della Germania noto per ospitare gare DTM, Superbike e altri campionati motoristici con le ruote a terra. Dopo i due turni diLEGGI TUTTO…

600.000 persone, quasi il triplo degli abitanti della città. A Porto si è riversata una marea umana per vedere all’opera dei grandi manici, e lo spettacolo è stato certamente all’altezza. Nonostante i pronostici della vigilia – al netto delle riserve espresse – fossero a favore di Pete McLeod, anche stavolta il canadese si è dovuto accontentare della piazza d’onore edLEGGI TUTTO…

Lo statunitense Kirby Chambliss ha vinto il quinto round della Red Bull Air Race 2017, precedendo – su un podio tutto nordamericano – il poleman canadese Pete McLeod e l’altro statunitense Mike Goulian. La gara, diventata una lotteria ad auto-eliminazione soprattutto per colpa del meteo che ha portato molti piloti a compiere errori, è stato un susseguirsi di colpi diLEGGI TUTTO…

Agg. h. 14.06: il meteo inclemente causa un’ecatombe tra gli airgates: ben 8 piloni sono stati abbattuti nel “Round of 14”, con conseguenti penalità per i piloti (3 secondi ogni gate abbattuto); in virtù di questo e altri errori quasi tutti i big sono stati esclusi dal “Round of 8”. Passano alturno successivo Velarde, Chambliss, Hall, Bolton Kopfstein, Le Vot,LEGGI TUTTO…

Dopo solo 3 settimane dall’appuntamento di Budapest, che ha rappresentato il giro di boa del campionato 2017, i team della Red Bull Air Race ritornano ad accendere i motori in una location completamente nuova: la città russa di Kazan. Sarà anzitutto una possibilità di riscossa per Martin Sonka, reduce da una buona gara ungherese ma penalizzato nella Final 4, conLEGGI TUTTO…